Insalata di barbabietole e caffè, la pietanza ideale dopo gli eccessi delle feste per salvaguardare la linea senza trascurare il gusto.



Insalata di barbabietole e caffè, una combinazione di sapori originale e particolare che sposa leggerezza e gusto.

Cosa serve per preparare l’insalata di barbabietole e caffè



n. 2 rape rosse grandi

80 gr. di feta greca

n. 4 cucchiai di aceto balsamico

n. 2 cucchiai di caffè espresso

n. 1 cucchiaio di miele di acacia

n. 2 manciate di germogli di trifoglio

n. 6 ravanelli

350 ml di aceto di mele

150 gr. di zucchero di canna

olio evo q.b.

sale e pepe q.b.

Come si prepara l’insalata di barbabietole e caffè



Prima di tutto, mondate le rape dalle foglie e lavatele. Aggiungete l’aceto di mele e lo zucchero insieme a 750 ml di acqua.

Mettete le rape in una pentola con l’acqua per circa 25 minuti o cuocetele finché risultano abbastanza morbide da essere infilzate con la lama di un coltello.

Quando hanno raggiunto la giusta consistenza, fatele scolare, raffreddare del tutto e infine sbucciatele e tagliatele a fettine sottili.

Allo stesso modo affettate anche i ravanelli a fettine sottili.

A questo punto dedicatevi alla preparazione della salsa. In un pentolino, versate l’aceto balsamico, il caffè e il miele e cuocete per una decina di minuti mescolando con regolarità.
Cuocete la salsa finché avrà la consistenza di uno sciroppo, dopo di che lasciatela raffreddare finché non sarà tiepida.

A questo punto condite le rape con un filo d’olio, pepe e sale.

Sbriciolate la feta grossolanamente servendovi di una forchetta e aggiungetela sulle rape.

Infine aggiungete le fettine di ravanello e i germogli e condite con qualche goccia di riduzione al caffè per completare la pietanza.