Alla scoperta della Sila, in Calabria

7 settembre 2018

La Sila è un paradiso naturale che si trova nella parte nord - est della Calabria ed è uno dei parchi nazionali più estesi d'Italia.



Il Parco nazionale della Sila si estende per 150.000 ettari fra Cosenza, Catanzaro e Crotone è un tripudio di flora e fauna, itinerari suggestivi e panorami emozionanti, monti, altipiani e valli incantate da scoprire.

E' la destinazione naturale per gli amanti della natura, per chi desidera esplorare territori antichi in cui l'urbanizzazione non ha lasciato la sua impronta, per chi vuole ammirare piante secolari, specie animali che si trovano sul territorio dalla notte dei tempi, per chi insomma vuole immergersi nella natura senza compromessi.

Il clima è fresco in estate ed autunno, più o meno rigido in inverno, ma dipende dalla quota: le sue cime più alte raggiungono i 2mila metri, mentre ad altitudini inferiori le temperature risentono degli influssi mediterranei.

Trattandosi di una zona ricca di precipitazioni piovane, è l'ideale per gli amanti dei funghi ed è inoltre facile imbattersi in fiumi e laghi che contribuiscono al fascino del territorio: noi de ilcaffeitaliano.com vi consigliamo di visitare il lago Ampollino e il lago Arvo, in particolare d’inverno, quest'ultimo, spesso ghiacciato, offre uno scenario da favola.

In compagnia di...



La Sila è la meta perfetta per sportivi, amanti della natura e famiglie.

Percorsi di trekking, itinerari in mountain bike, visite guidate nei boschi alla scoperta dei monumentali alberi secolari, attività dedicate ai disabili, iniziative, laboratori ed eventi dedicati unicamente ai bambini, centri di visita, museo della biodiversità sono tante le attività in cui impegnarsi per chi non vuole dedicarsi soltanto al relax e al riposo.

La possibilità di soggiornare all'interno del parco nelle varie strutture presenti (campi base, b&b, agriturismo) permette anche di organizzare una vacanza itinerante per scoprire i mille volti di questo splendido parco.

Gustando...



Un altro aspetto della Sila che non vi lascerà delusi è sicuramente la gastronomia e la ristorazione.

Funghi, salumi, carne, ortaggi (in particolare le patate) rigorosamente provenienti da allevamenti e coltivazioni all'interno del parco delizieranno il vostro palato e vi inebrieranno di gusto, profumi e sapori.

Noi de ilcaffeitaliano.com vi suggeriamo di approfondire ogni aspetto della gastronomia silana, ma, in un momento di relax, accomodatevi in uno dei tanti rifugi volgendo lo sguardo all'orizzonte e scegliete di gustare una tazza di caffè caldo accompagnata da una crucetta, un dolcetto tipico silano a base di fichi secchi e aromatizzata al caffè: odori e sapori si fonderanno, facendovi godere di un'esperienza unica.

0 commenti su “Alla scoperta della Sila, in Calabria

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.