Caffeina e sistema immunitario

14 novembre 2017

Fra caffeina e sistema immunitario esiste una relazione? E se sì comporta effetti benefici?



La risposta è sì, fra caffeina e sistema immunitario esiste una relazione positiva, ma vediamo nel dettaglio in cosa consiste.

Il sistema immunitario è una preziosa risorsa del nostro organismo che determina la risposta del nostro corpo agli attacchi dei virus e dei malanni di stagione.

Il sistema immunitario risponde positivamente quando conduciamo uno stile di vita sano, un'alimentazione salutare ed equilibrata e se teniamo lontano lo stress; quando ci verificano queste condizioni, le nostre difese immunitarie si potenziano e ci proteggono dall'aggressione di virus e batteri combattendo sintomi e cause.

In che modo caffeina e sistema immunitario sono correlati?



Il prof. C. Selmi, responsabile di Reumatologia e Immunologia Clinica dell’ospedale Humanitas, presenta delle evidenze scientifiche sulla caffeina che agirebbe come immunomodulatore ossia modula sia la risposta innata del sistema immunitario che quella acquisita.

La revisione della ricerca scientifica su caffeina e sistema immunitario, realizzata dalla National University of Ireland ed è stata pubblicata nel 2006 su Pharmacology&Therapeutics, evidenzierebbe che la caffeina ha effetto inibitorio sulla produzione di citochine pro-infiammatorie come il TNF-alfa.

Cosa vuol dire? Che la caffeina rende il nostro sistema immunitario più forte e lo aiuta a proteggerci da raffreddore, influenza e malanni di stagione; a patto però di non abusarne, infatti bere dosi eccessive di caffè potrebbe invece intaccare le nostre difese immunitarie perché farebbe aumentare il cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress, che ha effetto negativo sul nostro sistema immunitario.

Anche il  produce gli stessi effetti positivi della caffeina con un'incidenza maggiore sul sistema immunitario a condizione di berne quantità superiori.

Microbioma, caffeina e sistema immunitario

Il microbioma è l'insieme di batteri e micro-organismi che popolano il nostro corpo e che funzionano da barriera contro gli agenti patogeni "regolando l’assorbimento dei nutrienti, la produzione di vitamine ed energia e le difese immunitarie"

Maggiore è la diversità del microbioma, più potente è la reazione del nostro organismo contro virus e batteri "“In totale abbiamo identificato 60 fattori legati all’alimentazione (n.d.r. fra cui caffè, vino rosso e yogurt e tè) che influenzano la diversità del microbioma. Cosa questo significhi esattamente è difficile da dire, ma esiste una buona correlazione tra la diversità e lo stato di salute: una grande diversità è da preferirsi”.

(fonte)

   

0 commenti su “Caffeina e sistema immunitario

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.