Coffee belt: cos’è e dove si trova

27 marzo 2018

Cosa si intende per coffee o bean belt? E' la zona geografica dove si trovano la maggior parte delle piantagioni di caffè e dove se ne produce la maggior quantità. Scopriamola insieme!



La coffee belt, la zona di produzione di caffè più prolifica, si estende dal tropico del cancro al tropico del capricorno in coincidenza del 25° parallelo e abbraccia 3 continenti: Africa, America centrale e caraibica, Asia.

Perché la produzione si concentra in questa fascia geografica? Banalmente perché il clima è favorevole e il sottosuolo ricco di minerali e molto poroso. Le condizioni meteorologiche ideali per la coltivazione del caffè prevedono infatti un clima umido e piovoso, non eccessivamente soleggiato, ma mite.

In termini quantitativi, i maggiori produttori, a livello mondiale, che si trovano nella cintura del caffè sono:

  1. Brasile

  2. Vietnam

  3. Colombia

  4. Indonesia

  5. Messico

  6. Guatemala

  7. Honduras

  8. Nicaragua

  9. El Salvador

  10. Etiopia

  11. India

  12. Ecuador


Ma vediamo nel dettaglio come si differenziano le differenti zone della cintura del caffè, che qualità di caffè coltivano e che note aromatiche le contraddistinguono.

Africa



Si produce principalmente caffè di qualità Robusta, ma anche alcune qualità di Arabica particolarmente riuscite e apprezzate.

L'altitudine delle piantagioni di caffè varia dai 900 ai 1900 metri s.l.m.

Le sfumature di gusto spaziano dalle note erbacee a quelle speziate.

America centrale e caraibica



E' il paradiso del caffè qualità Arabica, di cui esiste una versione autoctona, l'Arabica brasiliana.

Le piantagioni di caffè (soprattutto in Ecuador) si affiancano a piantagione di cacao e banane, chilometri e chilometri di altipiani coltivati, un impressionante colpo d'occhio.

L'altitudine varia dagli 800 ai 1500 metri s.l.m. e il gusto presenta maggiore dolcezza e note floreali e fruttate.

Asia



Le coltivazioni si concentrano in Indonesia e Vietnam. Fino agli anni novanta, la produzione di caffè non era significativa, ma dal 1990, crebbe in maniera esponenziale a tal punto da posizionare il Vietnam fra i maggiori esportatori di caffè, soprattutto di qualità Robusta.

La migliore varietà di caffè prodotta in questa zona è la Mandheling che presenta un corpo ricco e persistente, un'acidità non elevata con sfumature speziate ed erbacee. Note piacevolmente amare che richiamano il cioccolato fondente affiorano nel retrogusto.



 

0 commenti su “Coffee belt: cos’è e dove si trova

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.