I BENEFICI DEL CAFFÈ SULLA SALUTE

30 marzo 2017

Pochi di noi conoscono tutti i benefici che il caffè può avere sulla nostra salute. Molti, a dire il vero, non si interrogano nemmeno a tal proposito. Ciò è largamente dovuto al fatto che spesso tutti noi proviamo nei confronti del caffè una sorta d’amore incondizionato, che ci spinge ad amarlo al di là dei benefici che può darci, semplicemente per il suo gusto intenso.

Se è vero, infatti, che anche la caffeina gioca un ruolo importante per ciò che riguarda il nostro consumo giornaliero di caffè, è soprattutto la passione per il gusto che ci spinge a ricercare l’espresso dalla qualità migliore, evitando ogni forma di mediocrità in materia di caffè.

Le capsule de Il Caffè Italiano, compatibili con le macchine Nespresso, Lavazza Espresso e A Modo Mio, ogni giorno riescono a ricambiare e alimentare il nostro amore per il caffè, offrendoci un ampio ventaglio di gusti ed aromi straordinari.

Questa splendida bevanda, però, non si limita ad ammaliarci con il suo profumo e conquistarci con il suo aroma. Essa contiene anche antiossidanti e sostanze benefiche in grado di migliorare la nostra salute. Varie ricerche scientifiche hanno dimostrato i numerosi benefici che il consumo di caffè può apportare alla nostra salute. Ne elenchiamo di seguito 13, tra i più importanti.

1. È un apportatore di energie e “stimola” l’intelligenza. Grazie alla caffeina il caffè contribuisce a combattere la sensazione di stanchezza, rifornendo il corpo e la mente di energia;

2. Può contribuire a consumare i grassi. È stato scientificamente dimostrato che la caffeina è una delle pochissime sostanze naturali che aiuta l’organismo a smaltire i grassi;

3. Può aiutare significativamente a sopportare gli sforzi fisici. La caffeina infatti aumenta anche i livelli di epinefrina (universalmente conosciuta come adrenalina) nel sangue, che è il classico ormone per “lotta o fuga”, fondamentale per rendere il corpo umano reattivo a sostenere un improvviso sforzo fisico.

4. Contiene nutrienti essenziali. Sono davvero molte le sostanze nutritive contenute naturalmente nella pianta del caffè, per cui le bevande che si ricavano possono definirsi ottimali. Basti pensare che una sola tazza di caffè contiene:

– Riboflavina (vitamina B2), nella percentuale del 11%. – Acido pantotenico (vitamina B5), il 6%. – Manganese e Potassio, il 3%. – Magnesio e Niacina (vitamina B3), il 2%

5.  Può contribuire a ridurre i rischi di contrarre malattie come il diabete di tipo 2. Secondo l’assemblamento dei risultati di 18 diversi studi su un grande numero di persone, (addirittura oltre 45o.000), ad ogni tazza quotidiana di caffè consumata corrisponde una riduzione del rischio fino al 7% di contrarre il diabete di tipo 2.

6. Può aiutare nella prevenzione di malattie come il morbo di Alzheimer e la demenza. La patologia detta “morbo di Alzheimer” è il principale problema neurodegenerativo più diffuso al mondo. Diversi studi, infatti, dimostrano che il consumo regolare di caffè riduce in modo significativo il rischio di contrarre questa brutta malattia.

7. Può essere utile anche per prevenire il morbo di Parkinson. I numerosi studi che sono stati e vengono continuamente effettuati confermano che i bevitori di caffè corrono un rischio contenuto di sviluppare il morbo di Parkinson. Nello specifico caso, sembra proprio che sia la caffeina ad avere questi benefici effetti, per cui le persone che bevono decaffeinato non sviluppano minori rischi di ammalarsi rispetto a coloro che non ne consumano affatto.

8. Pare che “accorra” in “soccorso” anche del fegato. Recentemente è stato scoperto che la caffeina può aiutare l’organismo a proteggersi contro la cirrosi. Secondo alcune statistiche le persone che ne assumono regolarmente ogni giorno corrono minori rischi di far ammalare il fegato.

9. Può essere utile nella lotta alla depressione. Ricerche mediche hanno riscontrato che le persone che bevono 4 o più caffè quotidianamente hanno un fattore di rischio significativamente inferiore di sviluppare forme di depressione. Un altro studio, che ha monitorato addirittura oltre 200.000 persone, ha stabilito che gli abituali consumatori hanno anche molte meno probabilità di arrivare a gesti estremi legati alla depressione, come i tentativi di togliersi la vita.

10. I consumatori abituali corrono minori rischi di incorrere in alcuni tipi di tumore. Pare che il caffè abbia effetti protettivi in particolar modo contro due specie di patologie tumorali: quello al fegato e quello del colon-retto. Nella graduatoria dei tumori, quello al fegato è il terzo responsabile di morte nel mondo, seguito subito dopo da quello del colon-retto.

11. Non comporta problematiche cardiache e può aiutare nella prevenzione per l’ictus. Gli studi e le ricerche mediche non supportano il mito per cui il consumo di caffè aumenti le probabilità di incorrere in malattie cardiache. Gli stessi studi dimostrano inoltre che i bevitori di caffè hanno un rischio inferiore di incorrere in un ictus.

12. Può essere un valido aiuto per allungare la vita. Sono  stati effettuati diversi studi osservazionali che hanno dimostrato il fatto per cui i bevitori di caffè corrono genericamente un minor rischio di morte prematura rispetto a chi non ne consuma affatto.

13. È la più cospicua fonte di antiossidanti naturali. Studi effettuati a riguardo dimostrano che il caffè contiene più antiossidanti di frutta e verdura messi insieme.

Incredibile vero? Pensateci la prossima volta che gusterete l’ottimo espresso delle nostre capsule.

0 commenti su “I BENEFICI DEL CAFFÈ SULLA SALUTE

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.