Il profumo del caffè di Anthony Capella

14 settembre 2018

Il profumo del caffè di Anthony Capella è la storia di un giovane bohémien che vive un'esistenza al limite del dissoluto fra ozio e piaceri, finché l'incontro con un mercante di caffè non cambia la sua esistenza...



Il titolo



Il profumo del caffè di Anthony Capella non tradisce le aspettative del titolo. E' proprio il caffè e i suoi aromi ad essere protagonisti di questa storia e ad intrecciare le storie dei personaggi fisici. Un tripudio di aromi, sapori e sfumature aleggia fra le pagine di questo romanzo la cui scrittura e trama vi cattureranno.

La trama



Il profumo del caffè di Anthony Capella narra la storia di Robert Wallis, un giovane bohémien dall'esistenza oziosa fra donne di facili costumi, piaceri e poesia. Espulso da Oxford, foraggiato dal padre vive il presente senza costruirsi un futuro, finché non incontra Pinker, un mercante di caffè che ha un sogno: creare la bibbia degli aromi del caffè, una guida universale che raccolga le infinite sfumature del vasto bouquet di gusti e aromi di questa bevanda.

Al fianco di Pinker Robert non troverà soltanto un lavoro, ma anche l'amore, quello per la giovane figlia di Pinker, Emily, una giovane donna indipendente e moderna, e accetterà di essere spedito in Africa per dimostrare di meritarla.

La recensione



"E' un libro incredibile, di quelli che quasi si leggono da soli e che riescono ad appassionarti dall'inizio alla fine. Anthony Capella riesce grazie a questi personaggi, tutti ben caratterizzati e assolutamente credibili, a creare uno spaccato molto realistico della società inglese dell'epoca e di tutte le sue caratteristiche: i dandy, le suffragette, la diffusione di una cultura di massa tramite la pubblicità, il problema del colonialismo e dello sfruttamento dei paesi più poveri, la diffusione delle teorie di Freud sulla sessualità femminile e sulla visione delle donne, la borsa e la nascita degli speculatori. Il tutto accompagnato da una storia d'amore lunga, sofferta ma anche tanto, tanto appassionata, a cui il caffè e tutti i suoi aromi riescono a conferire un alone di magia e sensualità. Certo, forse il finale è un tantino prevedibile, ma credo si tratti anche dell'unico possibile".

(Recensione de Il profumo del caffè tratta dal blog lalettricerampante.blogspot.com)

La citazione



"Ho imparato quello che deve imparare ogni uomo senza che nessuno glielo possa insegnare: che nonostante ciò che dicono i poeti, esistono diversi tipi d'amore.


Non intendo limitarmi ad affermare che ogni storia d'amore sia diversa dalle altre. Invece, l'amore stesso non è fatto di un'emozione sola, ma di molte. Proprio come un buon caffè odora, forse, di cuoio, tabacco e caprifoglio insieme, così l'amore è un misto di sentimenti diversi: infatuazione, idealismo,tenerezza, passione, bisogno di proteggere o di essere protetti, desiderio di possesso, cameratismo, amicizia, apprezzamento estetico e mille altri.


Non esiste un codice o un regolamento capace di guidarvi tra questi misteri. Alcuni si svelano solo andando in capo al mondo, si intuiscono nello sguardo di uno sconosciuto. Altri si ritrovano in camera da letto, altri ancora in una strada affollata. Alcuni vi bruceranno come una farfalla notturna, lambendovi con le loro fiamme, e altri vi avvolgeranno di un dolce tepore. Alcuni vi procureranno piacere, altri felicità, e altri ancora - se siete fortunati- vi faranno entrambe le cose.


La risata di una donna, il profumo di un bambino, la preparazione di un caffè sono tutti sapori diversi dell'amore".


Tratto da Il profumo del caffè di Anthony Capella


0 commenti su “Il profumo del caffè di Anthony Capella

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.