Paccheri con parmigiana di melanzane e caffè

1 dicembre 2017

Paccheri con parmigiana di melanzane e caffè, una ricetta tradizionale rivisitata in chiave contemporanea con l'aggiunta di polvere di caffè per un trionfo di gusto



Paccheri con parmigiana di melanzane e caffè: una tipologia di pasta molto scenografica, i paccheri, sapori mediterranei che rappresentano la nostra cultura culinaria, melanzane, mozzarella e salsa di pomodoro e una spolverata di caffè macinato per impreziosire una pietanza con un aroma unico.

Cosa serve per preparare i paccheri con parmigiana di melanzane e caffè?



Ingredienti per 4 persone:

  • 8 paccheri a persona

  • n. 3 melanzane di media grandezza

  • 200 gr. di salsa di pomodoro ciliegino

  • 100 gr. di mozzarella di bufala

  • 30 gr. di ricotta informata a scaglie

  • 3 cucchiai di olio EVO (extravergine di oliva)

  • 1 cucchiaino di caffè macinato

  • foglie di basilico q.b.

  • 1 spicchio di aglio


Quanto tempo ci vuole?



La ricetta dei paccheri con parmigiana di melanzane e caffè è una ricetta veloce e sfiziosa, servono circa 30 minuti per prepararla e tanto amore.

Come si preparano i paccheri con parmigiana di melanzane e caffè?



Per prima cosa tritate grossolanamente la mozzarella di bufala e fatela sgocciolare in modo che scarichi buona parte del contenuto acquoso.

Lavate le melanzane, tagliatele a fette di un centimetro di spessore circa e rifinitele a cubetti.

Scaldate l'olio in una padella capiente insieme allo spicchio di aglio e rosolate, quando l'olio inizierà a soffriggere aggiungete le melanzane a cubetti e cuocetele, mescolando spesso, finché non avranno raggiunto un colorito dorato e omogeneo.

Quando le melanzane avranno raggiunto la doratura, aggiungete la salsa di pomodoro ciliegino e lasciate amalgamare per circa 5 minuti a fuoco medio.

A fuoco spento aggiungete la mozzarella di bufala tritata grossolanamente e il cucchiaino di caffè macinato, mescolate e lasciate riposare il composto nella padella con il coperchio.

Portate a ebollizione l'acqua per la pasta, salatela, versate i paccheri e fateli cuocere al dente La cottura al dente è importante se volete servirli in maniera scenografica, ma di questo parliamo nel dettaglio fra poco.

Mentre la pasta è in cottura tritate grossolanamente la ricotta infornata in modo da produrre delle scaglie di mezzo centimetro che ne esaltano il sapore.

Quando i paccheri saranno cotti, versateli nella padella con il condimento, amalgamate a fuoco basso per un minuto, aggiungete le scaglie di ricotta e le foglie di basilico e servite in tavola.

 

Come impiattare i paccheri con parmigiana di melanzane e caffè in modo scenografico?



Se volete stupire i vostri ospiti potete scegliere un impiattamento scenografico che darà alla pietanza un volto unico.

Una volta scolati i paccheri, appoggiateli ad uno ad uno sul piatto di ciascun commensale con l'aiuto di cucchiaino per tenere il pacchero ben aperto e versate all'interno di ogni pacchero il condimento che avete lasciato a riposare in padella.

L'operazione richiede un po' di esperienza perché il pacchero dopo essere stato scolato tende ad essere un po' scivoloso.

Una volta riempiti i paccheri, spargete un po' di condimento sopra e attorno ai paccheri, aggiungete le scaglie di ricotta e le foglie di basilico, servite tavola e godetevi questa amalgama di sapori dal gusto indimenticabile.

Aggiunte di gusto



Se volete irrobustire il gusto del condimento potete aggiungere in padella insieme alla ricotta pomodorini confit (leggermente disidratati) o pomodorini secchi sott'olio.

Versione light



Se invece volete limitare l'apporto di grassi potete optare per un versione light, aggiungendo melanzane grigliate anziché fritte. In questo caso basterà far cuocere la salsa di pomodoro ciliegino in padella e aggiungere a cottura ultimata le melanzane grigliate a striscioline.

 

0 commenti su “Paccheri con parmigiana di melanzane e caffè

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.