Piazze d’Italia: Vernazza

27 ottobre 2017

Vernazza, in Liguria, uno dei bellissimi borghi delle Cinque Terre, è un luogo incantevole e magico, dalle origine incerte. Leggete i consigli del Caffè Italiano



Vernazza rappresenta al meglio la magia delle Cinque Terre liguri ed è, per noi, il borgo più suggestivo da visitare.

Uno sperone di roccia a picco sul mare, una piccola baia naturale incastonata fra ripide scogliere e sormontata da un castello di origine medievale, così appare Vernazza dal mare.

Metà ambita in estate per godere dello splendido mare, ricco di grotte e anfratti, acquista, in autunno, un fascino speciale: la calda luce tipicamente autunnale illumina e riscalda i suoi stretti vicoli e rende ancora più vividi e brillanti i colori del borgo.

Con le sue caratteristiche abitazioni a torre strenuamente abbarbicate sulle rocce, addolcite da tenui tinte color pastello, Vernazza riassume al meglio l'anima della Liguria dove asperità e bellezza si fondono in un paesaggio unico e indimenticabile, talmente unico da essere Patrimonio dell'Unesco.

Borgo di pregio architettonico, Vernazza si rivela allo sguardo soltanto se ci si immerge nel suo budello, vicoli stretti e tortuosi, scalinate anguste e nascoste, ogni singolo elemento si incastra in un insieme di rara perfezione.

Tanti sono i luoghi da visitare:

  • i resti del castrum fortificato, risalente al 1080, e il castello Doria dal quale godrete di un panorama senza eguali: cielo, roccia e mare a perdita d'occhio

  • la Chiesa di S. Margherita che si erge sul porticciolo e che la leggenda narra che fu costruita proprio lì in seguito al ritrovamento di una reliquia della Santa, i suoi interni, realizzati nella tipica pietra della Riviera di Levante, l'ardesia, sono incantevoli

  • il borgo con le sue stradine intricate che conducono tutte sul corso principale, Via Roma, animato da locali e negozi tipici

  • il Santuario della Madonna di Reggio dall'incantevole vista, che sovrasta Vernazza


In compagnia di



Se andate in questo periodo, Vernazza è l'apoteosi del romanticismo, dove passeggiare mano nella mano, cenare a lume di candela nelle terrazze a picco sul mare e godere degli splendidi tramonti le cui sfumature di colori difficilmente ritroverete altrove.

Ma se siete amanti del trekking o in generale amate camminare nella natura, Vernazza si rivela il punto di partenza ideale per un percorso fra le Cinque Terre grazie ai sentieri immersi nella vegetazione. In circa un'ora di cammino potrete raggiungere Manarola e Rio Maggiore, altri due splendidi borghi che meritano una visita.

Gustando



La Liguria è terra di gusto e di eccellenze culinarie e le Cinque Terre non fanno eccezione: così tra un piatto di Trofie al pesto (cucinate secondo ricetta originale con patate e fagiolini) e un trancio della tipica focaccia ligure, noi vi consigliamo di accomodarvi, al tramonto, in una dei tipici bistrot e caffè del porticciolo o in una delle terrazze panoramiche nei pressi del Castello Doria.

Spalle alla montagna e sguardo verso l'infinito, difficilmente proverete una sensazione di pace simile, circondati dalla bellezza e lontani dai rumori del traffico con un panorama incantevole davanti agli occhi.

Noi vi consigliamo di accompagnare questo stato d'animo con un bicchiere di vino da meditazione e una panera, un tipico dolce ligure a base di caffè, zucchero e panna che danno vita ad una crema squisita e soffice, simile al cappuccino... E tutto finalmente avrà un senso. :)

0 commenti su “Piazze d’Italia: Vernazza

Lascia un commento

Or comments without registering

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.